Serie PC

Veloce, precisa e potente per le vostre applicazioni pratiche

Le nostre macchine automatiche della serie PC sono concepite per la truciolatura di componenti geometricamente complessi realizzati in materiali duri. I torni automatici multimandrino CNC sono costruiti in modo robusto, duraturo e flessibile da un punto di vista tecnologico. 

Le macchine della serie di costruzione PC forniscono pezzi di precisione pronti peril montaggio in lotti piccoli e medi fino a particolari torniti di grandi volumi. Vengono utilizzate dai costruttori e fornitori nel settore automobilistico, di valvolame, sistemi pneumatici e idraulici e della produzione per conto terzi.

Veloce, precisa e potente per le vostre applicazioni pratiche
Veloce, precisa e potente per le vostre applicazioni pratiche
  • potenza di truciolatura elevata 
  • lavorazioni a tufo larghe e operazioni di foratura impegnative
  • tempi pezzo brevi - controllo CNC multiasse, estremamente rapido

 

(opzionale) sei oppure otto (opzionale) mandrini portapezzo controllabili in modo indipendente l'uno dall'altro
(opzionale) sei oppure otto (opzionale) mandrini portapezzo controllabili in modo indipendente l'uno dall'altro
  • (opzionale) sei oppure otto (opzionale) mandrini portapezzo controllabili in modo indipendente l'uno dall'altro
  • ciascun mandrino portapezzo è equipaggiato con un proprio avanzamento slitta longitudinale/trasversale con sistema diretto di misurazione corsa
  • lavorazione lato posteriore utilizzando fino a tre utensili
  • funzionalità CNC espandibili in modo modulare 
  • tempi di allestimento, tempi ciclo e tempi pezzo, programmabili con facilità tramite 56 assi CNC

 

La base migliore? Solida ingegneria meccanica

Ciascuna prestazione necessita di proprie fondamenta. Grazie all'integrazione di diversi processi, con la truciolatura di materiali compatti, per rapidità, precisione e processi sicuri la struttura di queste macchine è stabile. Il concetto modulare e flessibile di Schütte si basa su oltre 100 anni di esperienza nella costruzione delle macchine utensili.

  • struttura base stabile grazie ad una collaudata struttura del telaio
  • il bancale e la scatola mandrini in ghisa minerale garantiscono ammortizzazione e termostabilità
  • guida ottimale slitte longitudinali fino al punto di truciolatura mediante il blocco Schütte
  • posizionamento del tamburo porta-mandrini mediante appositi anelli con dentatura Hirth tripartita
  • raffreddamento dell'impianto idraulico e del lubrorefrigerante (opzionale)

 

Concetto mandrino modulare, produzione economica

Il livello di efficacia con il quale lavora un mezzo di produzione dipende in modo determinante dal livello di armonia delle tecnologie utilizzate. Per i torni multimandrino PC, Schütte ha sviluppato un concetto di azionamento in grado di soddisfare tanto le esigenze di una produzione ad alto rendimento, quanto le esigenze di efficienza energetica.

  • azionamento centralizzato con coppia elevata 
  • azionamenti per mandrini singoli commutabili con selezione numero di giri specifico per la posizione 
  • numero di giri liberamente programmabile
  • ottimizzazione di truciolatura e tempo-pezzo

Flessibilità, che garantisce i vantaggi rispetto alla concorrenza

Attivazione mandrino, avanzamento e rotazione tamburo sono regolati in modo digitale.
Attivazione mandrino, avanzamento e rotazione tamburo sono regolati in modo digitale.
  • Attivazione mandrino, avanzamento e rotazione tamburo sono regolati in modo digitale. La qualità della regolazione garantisce un'elevata fedeltà di riproduzione del profilo durante le operazioni di tornitura a copiare e la qualità delle superfici lavorate.
  • azionamenti di avanzamento idraulici compatti e potenti
  • sistema di misurazione diretto, ad alta risoluzione

interfaccia per il sistema a cambio rapido SWS 400 per utensile di tornitura
interfaccia per il sistema a cambio rapido SWS 400 per utensile di tornitura
  • interfaccia per il sistema a cambio rapido SWS 400 per utensile di tornitura
  • interfaccia HSK per utensili di foratura

scarico dei pezzi in lavorazione senza danneggiamenti ed orientato
scarico dei pezzi in lavorazione senza danneggiamenti ed orientato
  • dispositivo di manipolazione ed evacuazione integrato
  • scarico dei pezzi in lavorazione senza danneggiamenti ed orientato

Slitte a croce per geometrie complesse

Le slitte a croce della serie PC consentono anche l'esecuzione di profili complessi. Tipici campi di applicazione per le slitte a croce sono la tornitura di profili e la filettatura con pettine. Qualsiasi profilo a rotazione simmetrica, come coni, forme sferiche, scarichi sottosquadro e raccordi di raggi può essere eseguito all'interno o all'esterno del pezzo. 

(opzionale) sei oppure otto (opzionale) mandrini portapezzo controllabili in modo indipendente l'uno dall'altro
(opzionale) sei oppure otto (opzionale) mandrini portapezzo controllabili in modo indipendente l'uno dall'altro
  • utilizzato anche con dispositivi motorizzati, per esempio tornitura poligonale nel procedimento di tornitura in passata longitudinale, fresatura o foratura eccentrica 
  • fino a 15 slitte a croce CNC per ciascun tipo di macchina
  • slitte a croce CNC installabili e riallestibili in modo semplice e comodo anche per il retro del pezzo
  • slitte a croce CNC come base per dispositivi, fissi o motorizzati, e per sistemi con portautensili 
  • qualsiasi profilo interno/esterno con semplici utensili da taglio standard
  • guide piatte idrodinamiche per le slitte a croce trasversali 
  • guida conca idrodinamica per le slitte a croce longitudinali

 

Possibilità di riallestimento macchina in qualsiasi momento per altre lavorazioni

Lavorazione completa significa sintetizzare processi di produzione frequenti e diversificati. Materiali da lavoro viscosi nonché super-resistenti, tecnica di truciolatura collaudata e flessibile. Azionamenti, utensili ed allestimento supplementare vengono configurati completamente secondo le esigenze del Cliente. Successivamente sarà possibile riattrezzare la macchina in qualsiasi momento per ampliare lo spettro delle applicazioni.

Per la serie PC è disponibile un'ampia offerta di dispositivi, per poter equipaggiare la macchina in base al compito di lavorazione. 

Tra questi dispositivi annoveriamo tra l'altro

  • contromandrino CNC con mandrino di serraggio di precisione
  • mandrini di foratura longitudinale con interfaccia HSK
  • dispositivo di foratura con eccentricità regolabile da 0 mm a 26 mm ed interfaccia HSK, oppure con azionamento mediante un set di ruote o ancora un azionamento utensile variabile tramite motore
  • dispositivo per tornitura poligonale con azionamento regolabile
  • dispositivo di fresatura con fresa a candela oppure per fresatura di scanalature
  • sistema utensili pre-impostabile SWS 400
  • dispositivo di prelievo pezzo per rimuovere il pezzo in lavorazione senza danneggiarlo
  • dispositivo di filettatura a maschiare o a rullare assiale o radiale, nonché potenti azionamenti con una coppia elevata e numero di giri programmabile
  • asse Y con funzionalità CNC e fino a due utensili motorizzati
  • dispositivo di foratura trasversale per foratura eccentrica e fresatura 

 

Programmazione praticamente per qualsiasi operazione pratica

Per controllare 56 e più assi, occorrono hardware e tecnica di controllo collaudate. Questo soprattutto se non si vuole lasciare uso e programmazione soltanto agli esperti.

  • la base hardware è un PC industriale veloce
  • Visualizzazione dello svolgimento del movimento degli assi della macchina
  • Tutti gli elementi di azionamento - azionamenti elettrici, azionamento mandrino principale e azionamenti slitta idraulici - sono assi controllati
  • 56 assi (e come opzione anche di più) possono essere programmati con il “SICS 2000”
  • La coordinazione di tutti gli assi della macchina avviene per mezzo di un calcolatore centrale
  • Un sistema Profibus collega comando, regolatore azionamenti e quadro comandi
  • Il sistema di programmazione garantisce una programmazione semplice e sicura
  • Analisi macchina e programma per assistenza online

 

Serie PC

Serie PC

L'interfaccia tecnologia e l'interfaccia utente “SICS 2000” è concepita in modo tale da mettere a disposizione le caratteristiche tipiche come albero a camme, dispositivo di commutazione a camme e gli speciali cicli di lavorazione. Ciò usufruisce anche del supporto di un quadro di comando piatto e user-friendly. L'interfaccia utente “SICS 2000” è studiata in base alle modalità operative per adattarsi perfettamente alle specifiche esigenze di un tornio multimandrino - i processi attinenti sono sintetizzati all'interno dei menu. La programmazione e l'ottimizzazione possono essere eseguite, in conformità al ciclo tecnologico, per posizione con un considerevole supporto utente.

Thomas Schlicht

Thomas Schlicht

Responsabile servizio interno Germania torni automatici multimandrino

+492218399384
Contatto
Sebastian Krämer

Sebastian Krämer

Responsabile esportazioni torni automatici multimandrino

+492218399212
Contatto